×
IT EN

Chianti Governo DOCG

CHIANTI

GOVERNO all'uso Toscano

Il Governo è una tecnica di vinificazione inventata in Toscana nel 14° secolo per aiutare a completare la fermentazione e stabilizzare il vino. La tecnica prevede la selezione di un lotto di uve raccolte e il loro appassimento parziale a temperatura controllata di 15°C e circa il 75% di umidità. Se la fermentazione del lotto principale inizia a rallentare o sembra essere vicina alla fermentazione finita, l'uva parzialmente essiccata viene aggiunta al mosto che quindi fornisce alle cellule di lievito una nuova fonte di zucchero per ravvivare il lotto. Da lì, il mosto verrà fermentato con il vino che ha un livello più alto di zucchero residuo - circa 15 / 18g /l. Di colore rosso rubino intenso. Il profumo è pieno e ricorda la ciliegia ed il lampone; in bocca si presenta equilibrato con sentori di frutti rossi maturi. I tannini sono setosi e morbidi. Ideale con carne bovina, pasta e formaggi.

  • DENOMINAZIONE Chianti DOCG Governo all’uso Toscano
  • TIPO DI VINO Rosso secco
  • UVE Sangiovese, Merlot
  • UBICAZIONE VIGNETI Montespertoli
  • SUOLO Argille Plioceniche
  • FORMA DI ALLEVAMENTO Guyot, Cordone Spiralato
  • DENSITA’ DI IMPIANTO 4000 viti/ettaro
  • ETA’ DEI VIGNETI 20 anni
  • RESA 80 hl/ha
  • DATA DELLA VENDEMMIA Prima decade di Se ttembre
  • AFFINAMENTO 3 Mesi di Appassimento e affinamento 6 mesi in cemento.
  • FORMATO BOTTIGLIA 750 ml.
  • BOTTIGLIE PER CARTONE 6
  • GRADO ALCOLICO 13,50%

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy);    -    Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies OK